Lorenzo FONTANA

“Ogni giorno mi batto per cambiare questa Europa
delle Banche 
in un’Europa dei Popoli.”

 

La passione per la cultura e le identità dei popoli mi ha portato, durante la mia prima legislatura al Parlamento Europeo, a ricoprire il ruolo di vice presidente della Commissione per la Cultura, l’Istruzione e lo Sport.

Il crescente interesse per la politica internazionale mi ha permesso, sempre nella scorsa legislatura, di dare il mio contributo nelle delegazioni:

  • per le relazioni con l’Afghanistan e il Mashreq;
  • per la cooperazione parlamentare UE-Russia;
  • per l’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo.

In questa legislatura faccio parte:

Sono membro sostituto della Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia e della Delegazione alla commissione parlamentare di associazione UE-Ucraina

Con una squadra di collaboratori sono attivo nella mia circoscrizione elettorale Italia Nord-Est per dare ascolto e seguire le esigenze del territorio e per diffondere e veicolare le tante risorse che l’Unione Europea mette a disposizione di cittadini, imprese, enti privati e pubbliche amministrazioni.

“Una parte consistente del mio impegno istituzionale
lo dedico alla promozione attiva del nostro territorio
sostenendo attività finalizzate alla divulgazione
delle culture e delle autonomie locali.”

 

Oltre alla politica estera, mi interesso della tutela delle minoranze cristiane nel mondo, di politiche per il sostegno della famiglia e l’incremento della natalità nel nostro Paese.

Da anni sostengo che l’entrata della Turchia nell’Unione Europea sarebbe un danno molto grave per tutti.

Sto approfondendo con interesse le possibili applicazioni pratiche del Modello Economico Distributivo come ragionevole mediazione tra il socialismo/comunismo, sconfitto dalla storia, ed una società capitalista, da tutti ormai definita in crisi.

Clicca qui per approfondire la mia attività all’Europarlamento.


FacebookTwitterGoogle+LinkedIn